خرید vpn خرید کریو خرید کریو دانلود فیلم خارجی دانلود آهنگ ایرانی دانلود فیلم خرید vpn دانلود فیلم خرید vpn خرید vpn خرید کریو Google
Categoria: Notizie ed approfondimenti

Alimentare lo Sviluppo ha un video

Il video ripercorre l'esperienza del progetto "Alimentare lo Sviluppo" in Senegal, con le voci dei beneficiari e protagonisti del progetto stesso durante questi anni di attività.

Aggiornamenti "africani"

Con l'inizio del 2017 prendono corpo le sempre maggiori attività di IPSIA in Kenya ed in Mozambico, mentre ci si avvicina alla fine del secondo anno di progetto in Senegal

Al teatro Busan di Mogliano lo spettacolo per la campagna "Alimentare lo Sviluppo"

Venerdì 4 marzo alle ore 21.00 c/o il Cinema-Teatro Busan di Mogliano Veneto - “Lo strappo, il viaggio di un clandestino” di Modou Gueye. Evento per la promozione della campagna “Alimentare lo Sviluppo” 

Nuove attrezzature per le filiere agroalimentari

Realizzati magazzini di stoccaggio e chioschi di vendita per i prodotti delle filiere agricole di cereali, frutta e ortaggi nel progetto Alimentare lo sviluppo in corso in Senegal

Alimentare lo sviluppo in Kenya: i primi sei mesi di progetto

Lo stato di avanzamento del progetto su agricoltura e sicurezza alimentare in corso con la Meru Herbs e Celim Milano in Kenya, raccontato dalla cooperante Daniela Fiorito

Un mese in Senegal. Il racconto della fotografa Giulia Tabacco

Immagini, impressioni e volti da un viaggio nei villaggi in cui operano Ipsia e Sunugal con il progetto "Alimentare lo sviluppo", fra marzo e aprile 2015. Un racconto in prima persona

Energie rinnovabili: sessioni formative in Senegal

Si è svolta ad aprile una missione di consulenza tecnica nel settore delle energie rinnovabili in Senegal, in cui sono state realizzate anche sessioni formative presso il Centro ASPAIL di Thies

In avvio il progetto “Alimentare lo sviluppo” in Senegal

Con il 2015 è formalmente avviato il progetto “Alimentare lo sviluppo. Agricoltura familiare e filiere di trasformazione nelle regioni di Thies e Louga”.

Questo sito utilizza cookies necessari per la navigazione, nonché cookies anche di terze parti per finalità analitiche e di controllo della performance. Per l'informativa privacy e le modalità per gestire i cookies: CLICCA QUI.

Ultime notizie

Le politiche migratorie europee sono sconfitta per tutti

Le politiche migratorie europee sono sconfitta per tutti

La richiesta di nuovi strumenti per proteggere le frontiere esterne dell'UE di fronte ai flussi migratori dimostra che siamo allo scontro finale in Europa di due opzioni politiche, ma dal...

Il sostegno all'imprenditoria sociale femminile resta di moda

Il sostegno all'imprenditoria sociale femminile resta di moda

Nonostante il periodo di chiusure e limitazioni, in sartoria ci si è rimboccati le maniche per la produzione di mascherine lavabili

28 settembre - Milano ore 15:00

28 settembre - Milano ore 15:00

Salute, cambiamento climatico e tutela della biodiversità, nell'era delle pandemie

AFGHANISTAN ANNO ZERO

AFGHANISTAN ANNO ZERO

Ciò che è avvenuto a Kabul il 15 e il 16 agosto appare come una sorta di 8 settembre con il riaffermarsi di forze che, in altri periodi storici, non...

Migrazioni

Papa Francesco: nuova donazione per il campo rifugiati di Lipa in Bosnia Erzegovina

Papa Francesco: nuova donazione per il campo rifugiati di Lipa in Bosnia Erzegovina

1° luglio, alla presenza del nunzio apostolico in Bosnia Erzegovina è stata posata la prima pietra per due sale polifunzionali e cucine per famiglie e minori

Le attività con i migranti in Bosnia Erzegovina: report 2018-2021

Le attività con i migranti in Bosnia Erzegovina: report 2018-2021

Un report per rendere conto pubblicamente del nostro impegno, della nostra attività insieme alle persone in cammino lungo la rotta balcanica

Li vedi camminare, sempre

Li vedi camminare, sempre

E’ un popolo in cammino. Il 20 giugno è la giornata mondiale del rifugiato, celebriamo il vuoto esponenziale di una cultura abituata sempre di più a dividere, anziché unire. Un...

Chiara e Silvia

Chiara e Silvia

A Lipa assistiamo quotidianamente alle conseguenze dei numerosissimi push-back, evidente è il trauma del non comprendere perché sono stati fatto oggetto di una tale violenza senza motivazioni