خرید vpn خرید کریو خرید کریو دانلود فیلم خارجی دانلود آهنگ ایرانی دانلود فیلم خرید vpn دانلود فیلم خرید vpn خرید vpn خرید کریو Google
Lipa: inaugurati due nuovi capannoni
18
Mag
2022

Lipa: inaugurati due nuovi capannoni

Martedì 10 maggio, presso il TRC di Lipa a Bihać in Bosnia Erzegovina, sono stati inaugurati due nuovi spazi che verranno dedicati alla distribuzione di pasti per famiglie e minori non accompagnati e che saranno a disposizione di tutti gli ospiti del campo per le attività psico-sociali, tipiche del Social Cafè promosso da IPSIA e Caritas.

Come detto dal presidente di IPSIA, Mauro Montalbetti, nel discorso di benvenuto ai presenti: "La nostra missione è sempre stata questa, noi non sappiamo quale sarà il futuro delle persone che sono qua o che sono in altri luoghi dei Balcani, per noi era importante dare loro un supporto e trattarli con dignità, perché sono nostri fratelli. Ecco perché siamo contenti del lavoro che è stato fatto qui e dell'inaugurazione di oggi. Perché questo ci consente e ci consentirà di continuare a fare le attività. [...] Noi ci ricordiamo com'era la situazione qua all'inizio e in questo anno e mezzo, insieme alle organizzazioni internazionali, IOM, il Comune di Bihac e tutti i soggetti istituzionali coinvolti, abbiamo fatto un lavoro enorme, e per questo li ringrazio. Speriamo di poter utilizzare al più presto queste strutture per continuare a fare le attività di animazione, soprattutto con le persone, per far vivere loro un tempo migliore, augurandoci che possa esserci un futuro migliore per tutti, di pace e un futuro senza guerre in Europa e nel mondo".

"I migranti che spesso vengono considerati non abbastanza degni di partecipare alla vita sociale, come qualsiasi altra persona, si dimentica che possiedono la stessa intrinseca dignità di qualunque persona. E per questo che devono essere protagonisti del proprio riscatto", queste le parole di i Sergio Malacrida di Caritas Amborsiana che insieme a Caritas Italiana, Caritas Bosnia, Caritas Banja Luka hanno dovuto fortemente rispondere all'appello di Papa Francesco, richiamato spesso nell'enciclica fratelli tutti, accogliere, promuovere, proteggere e integrare.

"Attraverso la costruzione di queste mense, attraverso il prezioso lavoro sociale, che viene offerto quotidianamente  dagli operatori e i volontari, rinnoviamo il nostro impegno e la nostra collaborazione per proseguire insieme il percorso necessario perché nessuno rimanga escluso, perché, come dice Papa Francesco, nessuno rimanga escluso a prescindere da dove sia nato e tantomeno a causa dei privilegi che ha possiedono per essere nati in luoghi con maggiori opportunità".

Durante la cerimonia i complimenti per il lavoro realizzato sono arrivati dalla Nunziatura Apostilica in Bosnia Erzegovina (principale sostenitore dell'iniziativa), rappresentata da monsignor Amaury Medina Blanco, che ha sottolineato come il lavoro di IPSIA e Caritas fosse una grande risposta alla crisi migratoria, parole alle quali ha fatto seguito la rappresentanza diplomatica italiana in Bosnia Erzegovina, rappresentata da Mersiha Behlulovic, che ha sottolineato come "le ONG Italiane siano imprescindibili dalla presenza dell'Italia in Bosnia Erzegovina" e che l'Ambasciata Italiana non smetterà di sostenerne il lavoro.

Un ringraziamento particolare va a tutto lo staff di IPSIA BIH le cui attività non si fermano qui! Grazie ai donatori e a tutte le delegazioni presenti che ci hanno permesso, attraverso uno sforzo congiunto, di poter realizzare questo nuovo intervento che rappresenta la nostra volontà di continuare a lavorare insieme e nella stessa direzione.

 

 Seguiteci e sosteneteci

Questo sito utilizza cookies necessari per la navigazione, nonché cookies anche di terze parti per finalità analitiche e di controllo della performance. Per l'informativa privacy e le modalità per gestire i cookies: CLICCA QUI.

Ultime notizie

Le ciabatte di gomma blu: dignità e diritti umani lungo la Rotta Balcanica

Le ciabatte di gomma blu: dignità e diritti umani lungo la Rotta Balcanica

Scrivere l'articolo conclusivo di quest'anno di Servizio Civile a Bihac è un compito difficile, ma anche un'opportunità per riflettere

Pubblicato il bilancio sociale 2023 di IPSIA

Pubblicato il bilancio sociale 2023 di IPSIA

Il bilancio sociale di IPSIA mette in trasparenza attività, risultati e collaborazioni

Cosa sta succedendo a Gaza e in Israele?

Cosa sta succedendo a Gaza e in Israele?

Mercoledì 26 giugno alle ore 17

Trasformare una spina in una soluzione

Trasformare una spina in una soluzione

Immaginate di passare ore e ore ogni giorno a tagliare legna, solo per cucinare i vostri pasti. Questa è la realtà per molte donne di Laikipia Nord, faticoso, richiede parecchio...

Migrazioni

Trieste è bella di notte - Milano 23 maggio ore 19.00

Trieste è bella di notte - Milano 23 maggio ore 19.00

IPSIA insieme a Caritas Ambrosiana e Farsi Prossimo, in collaborazione con Naga e Zalab, è lieta di invitarvi alla proiezione del film "Trieste è bella di notte"

Benvenuto marzo

Benvenuto marzo

Dopo aver affrontato il freddo inverno bosniaco, ci stiamo avvicinando alla primavera: la neve poco alla volta si scioglie, compaiono i primi fiorellini, le giornate si allungano e il cielo...

TRC Borici a Bihac: da ex studentato a campo di accoglienza per i migranti

TRC Borici a Bihac: da ex studentato a campo di accoglienza per i migranti

Attualmente in Bosnia sono attivi quattro campi per l’accoglienza dei migranti in transito lungo la rotta balcanica due a Sarajevo e due a Bihac

Il TRC di Lipa a un anno dalla nuova apertura

Il TRC di Lipa a un anno dalla nuova apertura

Da più di 5 mesi Anita, Irene, Fatima e Daniele (volontari in Servizio Civile in Bosnia Erzegovina) hanno iniziato il loro servizio al TRC di Lipa, una loro testimonianza