خرید vpn خرید کریو خرید کریو دانلود فیلم خارجی دانلود آهنگ ایرانی دانلود فیلم خرید vpn دانلود فیلم خرید vpn خرید vpn خرید کریو Google
L’Università di Milano per Coltivare il futuro
23
Giu
2021

L’Università di Milano per Coltivare il futuro

L’apporto scientifico del Dipartimento di Scienze per gli alimenti sui processi di trasformazione alimentare a Laikipia

Il Dipartimento di Scienze per gli Alimenti, la Nutrizione e l’Ambiente dell’Università di Milano è fra i partner tecnici del progetto Coltivare il futuro, in corso di realizzazione in Kenya.

Coinvolto per offrire consulenza tecnica sui processi di trasformazione alimentare realizzati dalla controparte locale Laikipia Permaculture Centre, il personale del Dipartimento si è trovato costretto – come molte altre organizzazioni – a reinventare il proprio ruolo nella situazione di pandemia, che ha reso finora impossibili missioni in loco.

In questa situazione la professoressa Angela Bassoli e la ricercatrice Daniela Fracassetti si sono comunque appassionate al progetto e – insieme agli staff di Ipsia e Celim – hanno trovato il modo di offrire un supporto scientifico essenziale all’iniziativa in corso.

Le piattaforme di comunicazione online hanno permesso uno scambio diretto con gli operatori di LPC in Kenya, e il personale si è ingegnato per fotografare e filmare le varie fasi dei processi di raccolta e lavorazione di opuntia, miele e aloe. Nella prima annualità le analisi si sono focalizzate soprattutto sull’opuntia, prodotto più specifico e meno noto sul mercato, attraverso una analisi dettagliata delle problematiche riscontrate nei processi di produzione di succhi, marmellate e vino dal cactus raccolto dai gruppi masai di Laikipia.

I prodotti sono stati anche spediti in Italia per analisi e test di degustazione, l’ultimo dei quali è stato realizzato in parallelo fra Italia e Kenya. A Milano alcuni studenti e personale della facoltà di agraria hanno partecipato all’assaggio del succo di opuntia, insieme ai colleghi di progetto in Kenya. Interessante il confronto culturale sui parametri utilizzati per definire le scale di amaro, aspro, ecc. nei diversi contesti.

Il test non aveva solo lo scopo di fornire un feedbak a LPC sulla percezione del prodotto, ma soprattutto voleva trasmettere degli strumenti per la realizzazione di test di degustazione con i consumatori in Kenya, in modo da orientare la produzione ai gusti del mercato locale.

Ora non resta che riuscire a effettuare una missione di consulenza in loco, per toccare con mano – e assaggiare – i prodotti di Coltivare il futuro ancora freschi!

Questo sito utilizza cookies necessari per la navigazione, nonché cookies anche di terze parti per finalità analitiche e di controllo della performance. Per l'informativa privacy e le modalità per gestire i cookies: CLICCA QUI.

Ultime notizie

Le ciabatte di gomma blu: dignità e diritti umani lungo la Rotta Balcanica

Le ciabatte di gomma blu: dignità e diritti umani lungo la Rotta Balcanica

Scrivere l'articolo conclusivo di quest'anno di Servizio Civile a Bihac è un compito difficile, ma anche un'opportunità per riflettere

Pubblicato il bilancio sociale 2023 di IPSIA

Pubblicato il bilancio sociale 2023 di IPSIA

Il bilancio sociale di IPSIA mette in trasparenza attività, risultati e collaborazioni

Cosa sta succedendo a Gaza e in Israele?

Cosa sta succedendo a Gaza e in Israele?

Mercoledì 26 giugno alle ore 17

Trasformare una spina in una soluzione

Trasformare una spina in una soluzione

Immaginate di passare ore e ore ogni giorno a tagliare legna, solo per cucinare i vostri pasti. Questa è la realtà per molte donne di Laikipia Nord, faticoso, richiede parecchio...

Migrazioni

Trieste è bella di notte - Milano 23 maggio ore 19.00

Trieste è bella di notte - Milano 23 maggio ore 19.00

IPSIA insieme a Caritas Ambrosiana e Farsi Prossimo, in collaborazione con Naga e Zalab, è lieta di invitarvi alla proiezione del film "Trieste è bella di notte"

Benvenuto marzo

Benvenuto marzo

Dopo aver affrontato il freddo inverno bosniaco, ci stiamo avvicinando alla primavera: la neve poco alla volta si scioglie, compaiono i primi fiorellini, le giornate si allungano e il cielo...

TRC Borici a Bihac: da ex studentato a campo di accoglienza per i migranti

TRC Borici a Bihac: da ex studentato a campo di accoglienza per i migranti

Attualmente in Bosnia sono attivi quattro campi per l’accoglienza dei migranti in transito lungo la rotta balcanica due a Sarajevo e due a Bihac

Il TRC di Lipa a un anno dalla nuova apertura

Il TRC di Lipa a un anno dalla nuova apertura

Da più di 5 mesi Anita, Irene, Fatima e Daniele (volontari in Servizio Civile in Bosnia Erzegovina) hanno iniziato il loro servizio al TRC di Lipa, una loro testimonianza