خرید vpn خرید کریو خرید کریو دانلود فیلم خارجی دانلود آهنگ ایرانی دانلود فیلم خرید vpn دانلود فیلم خرید vpn خرید vpn خرید کریو Google
Viaggio in Bosnia Erzegovina per il miniponte del 2 giugno
28
Apr
2015

Viaggio in Bosnia Erzegovina per il miniponte del 2 giugno

Sono aperte le iscrizioni per il viaggio naturalistico culturale nel Parco Nazionale della Una, nel Nord Ovest della Bosnia Erzegovina, alla scoperta di paesaggi, tradizioni e sapori, dal 29 maggio al 2 giugno.

L'occasione è ghiotta, si tratta di stare ospiti in famiglia nel piccolo villaggio di Kulen Vakuf, e girovagare un po' a piedi, un po' in trattore per il giovane Parco Nazionale della Una, alla scoperta di persone, paesaggi e sapori, impastando la pita con le vostre mani e perché no, provando a fare qualche tappeto al telaio, tra una danza popolare e l'altra. E per non farci mancare niente, anche un altro dei luoghi più belli del mondo incluso nel tour! I laghi del Parco di Plitivce in Croazia.

La Bosnia è un territorio intonso e non contaminato, con pochissime industrie. Potete godere di una natura verde e rigogliosa, caratterizzata da fiumi color smeraldo e montagne. La Bosnia vi offre stellate, silenzio, cascate, sentieri, formaggio appena fatto, rakja e cevapi, acqua trasparente e semplicità delle persone, pronte ad accogliervi e fare dell’incontro un momento di conoscenza, scambio e reale amicizia.

IPSIA è presente in questo territorio dal 1997, e negli ultimi anni insieme all'ONG ICEI ci siamo occupati di sviluppo del turismo rurale e promozione del territorio. È grazie a questi progetti che abbiamo incontrato l'Associazione Donne di Kulen Vakuf, , fondata nel 2006 con lo scopo di superare attraverso la socializzazione i traumi e i disagi psichici provocati dalla guerra nelle donne, con le quali abbiamo costruito questo viaggio e delle quali saremo ospiti.

Per informazioni e iscrizioni:
Silvia Maraone – 02.7723227
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SCARICA
Il programma del viaggio
Il modulo d'iscrizione

 

Questo sito utilizza cookies necessari per la navigazione, nonché cookies anche di terze parti per finalità analitiche e di controllo della performance. Per l'informativa privacy e le modalità per gestire i cookies: CLICCA QUI.

Ultime notizie

Le politiche migratorie europee sono sconfitta per tutti

Le politiche migratorie europee sono sconfitta per tutti

La richiesta di nuovi strumenti per proteggere le frontiere esterne dell'UE di fronte ai flussi migratori dimostra che siamo allo scontro finale in Europa di due opzioni politiche, ma dal...

Il sostegno all'imprenditoria sociale femminile resta di moda

Il sostegno all'imprenditoria sociale femminile resta di moda

Nonostante il periodo di chiusure e limitazioni, in sartoria ci si è rimboccati le maniche per la produzione di mascherine lavabili

28 settembre - Milano ore 15:00

28 settembre - Milano ore 15:00

Salute, cambiamento climatico e tutela della biodiversità, nell'era delle pandemie

AFGHANISTAN ANNO ZERO

AFGHANISTAN ANNO ZERO

Ciò che è avvenuto a Kabul il 15 e il 16 agosto appare come una sorta di 8 settembre con il riaffermarsi di forze che, in altri periodi storici, non...

Migrazioni

Papa Francesco: nuova donazione per il campo rifugiati di Lipa in Bosnia Erzegovina

Papa Francesco: nuova donazione per il campo rifugiati di Lipa in Bosnia Erzegovina

1° luglio, alla presenza del nunzio apostolico in Bosnia Erzegovina è stata posata la prima pietra per due sale polifunzionali e cucine per famiglie e minori

Le attività con i migranti in Bosnia Erzegovina: report 2018-2021

Le attività con i migranti in Bosnia Erzegovina: report 2018-2021

Un report per rendere conto pubblicamente del nostro impegno, della nostra attività insieme alle persone in cammino lungo la rotta balcanica

Li vedi camminare, sempre

Li vedi camminare, sempre

E’ un popolo in cammino. Il 20 giugno è la giornata mondiale del rifugiato, celebriamo il vuoto esponenziale di una cultura abituata sempre di più a dividere, anziché unire. Un...

Chiara e Silvia

Chiara e Silvia

A Lipa assistiamo quotidianamente alle conseguenze dei numerosissimi push-back, evidente è il trauma del non comprendere perché sono stati fatto oggetto di una tale violenza senza motivazioni