خرید vpn خرید کریو خرید کریو دانلود فیلم خارجی دانلود آهنگ ایرانی دانلود فیلم خرید vpn دانلود فیلم خرید vpn خرید vpn خرید کریو Google
Nuove scuole coinvolte nei gemellaggi con il Kenya
12
Ott
2015

Nuove scuole coinvolte nei gemellaggi con il Kenya

 

Le collaborazioni con le scuole sono ormai una parte consolidata dell'esperienza di cooperazione comunitaria che lega la Meru Herbs in Kenya alla provincia di Cuneo e al Piemonte, attraverso la controparte italiana Meru Herbs Italia Onlus. Anche dopo la costruzione del ponte, costruito con i fondi raccolti del Liceo Balbo di Casale Monferrato a beneficio dei bambini dell'Ithitwe Primary School, gli aiuti per le scuole non sono terminati.

Grazie alle donazioni raccolte dalle scuole di Casale e Villanova di Mondovì infatti, sono stati avviati dei lavori di ricostruzione in due istituti: l'Ithitwe Primary School e la scuola di Kamujwa. Per la prima scuola la necessità è quella di ristrutturare due aule della nuova ala, in cui ora sono presenti le sole mura esterne e il tetto. Per la seconda scuola invece sono stati donati fondi per la costruzione ex novo di una nuova aula, che verrà poi adibita ad asilo. A seguito del crollo della precedente struttura, i bambini sono stati trasferiti in un piccolo spazio costruito con legno e fango e lontano dall'edificio centrale, quindi distanti dai ragazzi delle scuole elementari, compromettendo così la socialità dei più piccoli e le attività di gioco. I lavori in entrambe le scuole sono iniziati i primi giorni di ottobre e, a questo ritmo, si prevede la fine entro tre settimane.

Oltre a queste vecchie collaborazioni che con piacere e molta soddisfazione continuano ad aiutare molti giovani kenioti e italiani, quest'anno si è avviato anche un nuovo progetto di gemellaggio. A causa dello sciopero degli insegnanti che ha coinvolto l'intera nazione e altri ritardi, il progetto non è ancora stato avviato a pieno regime ma la Nyakinjeru Primary School è ora pronta ad iniziare questa nuova esperienza insieme alla scuola Papa Giovanni XXIII di Savigliano.

Oltre alla scuola piemontese, si stanno ora prendendo accordi anche con una scuola superiore di Udine, l'Istituto Tecnico e Commerciale Zanon. Un allargamento territoriale che nasce, come sempre nella cooperazione dal basso, da contatti personali, grazie alla presenza in servizio civile di Giulia Dal Bello, che aggiunge il proprio "capitale sociale" a quello del saviglianese Luca Rosso.

Anche questa scuola si è dimostrata molto entusiasta e disponibile ad avviare il progetto e si stanno ora discutendo i temi e le condizioni della collaborazione. Le premesse per un rapporto costruttivo e duraturo, come quello instaurato negli anni passati, sono già molto forti e sicuramente nei prossimi mesi questi nuovi progetti prenderanno forma.

 

Ultime notizie

Scutari: attestati agli operatori!

Scutari: attestati agli operatori!

Il 25 settembre si è svolta la cerimonia di consegna degli attestati di partecipazione ai corsi di formazione professionale rivolti a tutti gli operatori che lavorano nei servizi residenziali per...

East Coast - Il confine orientale -

East Coast - Il confine orientale -

  Riportiamo un estratto del racconto di "Italian of East" in cui si parla del nostro lavoro a Bihać attraverso le parole di Silvia Maraone

Conclusa la campagna di crowdfunding

Conclusa la campagna di crowdfunding

Conclusa la campagna di crowdfunding a sostegno dei campi profughi presenti lungo la Balkan Route. E il merito è tutto dei 68 "sostenitori" del progetto “Un Social Cafè lungo la rotta balcanica”.

Proteggere l’ambiente e fare impresa

Proteggere l’ambiente e fare impresa

In Senegal il programma PAISIM supporta iniziative imprenditoriali che coniugano business e tutela ambientale. Una sfida da vincere per contrastare cambiamenti climatici e creare lavoro

Migrazioni

Osservatorio sull'inclusione finanziaria dei migranti: pubblicato il IV rapporto

Osservatorio sull'inclusione finanziaria dei migranti: pubblicato il IV rapporto

Disponibile online il IV rapporto dell'Osservatorio Nazionale sull'Inclusione Finanziaria dei Migranti, realizzato dal Cespi, con la collaborazione di Ipsia sul territorio di Milano

IPSIA del Trentino e "Scacco Matto Afghanistan"

IPSIA del Trentino e "Scacco Matto Afghanistan"

IPSIA del Trentino questa settimana promuove lo spettacolo teatrale "Scacco Matto Afghanistan" per far riflettere 6 gruppi di studenti tra i 15 ed i 18 anni sul tema dell'emergenza profughi.

Nuovo piano europeo per le gestire le migrazioni

Nuovo piano europeo per le gestire le migrazioni

A breve al Consiglio europeo verrà discussa la proposta della Commissione di usare la politica estera e di cooperazione allo sviluppo per fermare le migrazioni.

Migrazioni? Business as usual

Migrazioni? Business as usual

Il Consiglio europeo del 15 dicembre 2016 non ha visto alcun nuovo accordo per superare l'assenza di solidarietà tra i Paesi Membri, nella gestione dell'accoglienza dei rifugiati.