خرید vpn خرید کریو خرید کریو دانلود فیلم خارجی دانلود آهنگ ایرانی دانلود فیلم خرید vpn دانلود فیلم خرید vpn خرید vpn خرید کریو Google
Il Circo dei Sogni ARKA
12
Apr
2017

Il Circo dei Sogni

Il Circo dei Sogni

L’ 8 Aprile è stata la Giornata Internazionale dei Rom, giorno di celebrazione della storia di questa comunità, della loro cultura e tradizioni; è soprattutto, però, un invito a supportare e rendere possibile la loro inclusione sociale nella società. Questa giornata ha come scopo quello di sensibilizzare l'opinione pubblica circa le sfide affrontate dalle comunità Rom di tutto il modno.

Nell’ambito di questa giornata il Comune di Scutari, in collaborazione con i partner della società civile, UNDP, ARSIS, il centro giovanile ARKA e la Direzione della Scuola "Edith Durham" ha organizzato un'attività di sensibilizzazione e di informazione al fine di incorporare ed integrare questa comunità.

Hanno tenuto il loro discorso di benvenuto la Sig.a Voltana Ademi, Sindaco di Scutari, la Sig.a Limya Eltayeb, rappresentante di UNDP, il Sig. Besmir Sula rappresentante del Centro Giovanile Arka, il Sig. Ilir Muhaxhiri, rappresentante della comunità rom, il Sig. Zini Kore rappresentante d’ARSIS per l'Albania, il Sig. Nektar Duma, rappresentante del Comune di Scutari, che ha presentato il progetto di costruzione di un centro comunitario per i Rom e le comunità egiziane.

Nella seconda parte dell'incontro si è svolta la performance socio-culturale della Troup Acrobatica Rom e di alcuni studenti della scuola “Edith Durham”.

Si è trattato di uno spettacolo circense di circa 30 minuti che ha  visto protagonisti otto bambini dalle diverse comunità Rom di Scutari e dodici studenti della scuola "Edith Durham".

Lo spettacolo è stato pensato come strumento per veicolare il messaggio e simbolo di coesione e inclusione dei ragazzi rom con gli studenti della scuola, proprio a testimoniare l’importanza di questa Giornata Internazionale. 

L'intera performance è stata concepita come il sogno di un ragazzo rom, che dopo molti ostacoli e difficoltà con l'aiuto di altri, riesce un giorno a trasformare il suo sogno in realtà, ovvero creare la Troup Acrobatica Rom.

E quel ragazzo ci è riuscito. Dall'attività di laboratorio, supportato dal lavoro stabile ed instancabile dello staff dell'ARKA e con il pieno sostegno delle organizzazioni ACLI-IPSIA in Albania e CODE Partners, è nato il gruppo di ragazzi, che hanno costituito la Troup Acrobatica Rom.  

Attraverso il laboratorio si è cercato di dare un esempio di inclusione dei Rom nella società, ponendo l'accento sulla responsabilità civica e umana di tutti coloro che erano presenti all’attività.

Fondamentale per la realizzazione dell'evento è stato l'impegno di tutto lo staff durante il laboratorio di teatro sociale, il coinvolgimento della scuola “Edith Durham” che è riuscita a trasmettere l'importanza dell'evento ai bambini con cui si è lavorato e sicuramente tutte le istituzioni locali e gli altri soggetti della società civile che hanno contribuito.

Ultime notizie

Proteggere l’ambiente e fare impresa

In Senegal il programma PAISIM supporta iniziative imprenditoriali che coniugano business e tutela ambientale. Una sfida da vincere per contrastare cambiamenti climatici e creare lavoro

Maziwa ni pesa!

Il progetto Maziwa, che supporta la filiera del latte in Kenya, giunge al termine della prima annualità portando benefici a oltre 2000 produttori riuniti in cinque cooperative nella regione di...

A Scutari operatori in formazione

Continuano i corsi di formazione e aggiornamento per gli operatori che lavorano nei servizi residenziali per orfani di Scutari. Sono circa 60 le persone che da febbraio stanno prendendo parte agli...

Migrazioni

Osservatorio sull'inclusione finanziaria dei migranti: pubblicato il IV rapporto

Disponibile online il IV rapporto dell'Osservatorio Nazionale sull'Inclusione Finanziaria dei Migranti, realizzato dal Cespi, con la collaborazione di Ipsia sul territorio di Milano

IPSIA del Trentino e "Scacco Matto Afghanistan"

IPSIA del Trentino questa settimana promuove lo spettacolo teatrale "Scacco Matto Afghanistan" per far riflettere 6 gruppi di studenti tra i 15 ed i 18 anni sul tema dell'emergenza profughi.

Nuovo piano europeo per le gestire le migrazioni

A breve al Consiglio europeo verrà discussa la proposta della Commissione di usare la politica estera e di cooperazione allo sviluppo per fermare le migrazioni.

Migrazioni? Business as usual

Il Consiglio europeo del 15 dicembre 2016 non ha visto alcun nuovo accordo per superare l'assenza di solidarietà tra i Paesi Membri, nella gestione dell'accoglienza dei rifugiati.