Stampa questa pagina
Samuel Murage vince il premio "Volontariato Internazionale 2016" FOCSIV
07
Dic
2016

Samuel Murage vince il premio "Volontariato Internazionale 2016" FOCSIV

Samuel Murage volontario del Saint Martin CSA, partner di Fondazione Fontana Onlus, vince il premio del Volontariato Internazionale 2016 FOCSIV, nella categoria "volontario del sud".

46enne, nel 1994 viene assunto come insegnante di Kiswahili, scienze e studi sociali nella scuola elementare di Mount Angels di Nyahururu e gli viene assegnato un posto nella parte più remota della Regione di Laikipia. 6 anni dopo è trasferito a Nyahururu in particolare nei pressi dello slum di Maina, particolarmente conosciuto per la presenza di molti bambini in difficoltà che cercano rifugio e cibo nelle strade della città. Ed è stato lì che entra in contatto per la prima volta con il personale del Saint Martin CSA che lavora con i bambini di strada. E così dal 2000 inizia un suo nuovo percorso come volontario del Saint Martin CSA, partner principale dei progetti di cooperazione di Fondazione Fontana Onlus nel Paese, occupandosi di educazione dei bambini di strada e solo dal 2015 anche del "Programma Comunitario per dipendenze, HIV e AIDS".

Il premio costituisce un riconoscimento che la FOCSIV dedica a quanti si contraddistinguono nell'impegno contro ogni forma di povertà ed esclusione e per l'affermazione della dignità e dei diritti di ogni donna e uomo,dimostrando così impegno costante a favore delle popolazioni dei Sud del mondo.

Ecco l'intervista rilasciata dal Vincitore ad Unimondo