خرید vpn خرید کریو خرید کریو دانلود فیلم خارجی دانلود آهنگ ایرانی دانلود فیلم خرید vpn دانلود فیلم خرید vpn خرید vpn خرید کریو Google

Bandi aperti

Bandi aperti foto: studio Nenshati

BETTER TOGETHER! CERCHIAMO 2 EVS PER L'ALBANIA

VACANCY FOR 2 EVS VOLUNTEERS IN ALBANIA PROJECT “BETTER TOGETHER”

 

  • Sending & Coordinating organisation: IPSIA Acli
  • Host organisation: Associazione Komuniteti Papa Xhovani XXIII
  • Location: Scutari, Albania
  • Deadline for application: 30th November
  • Service time: January 2016 – December 2016 (12 months)
  • Volunteers: 2

 

Sending and coordinating organisation:

(Istituto Pace Sviluppo Innovazione Acli) è l’organizzazione non governativa promossa dalle ACLI (Associazioni Cristiane Lavoratori Italiani) che promuove azioni di apprendimento non formale costruendo legami di solidarietà fra le diverse comunità.

Le sue attività sono rivolte prevalentemente ai giovani e alla loro ricerca di orientamento e futuro, nell’impegno per uno sviluppo sostenibile, per la convivenza civile, per la pace.

IPSIA costruisce relazioni di partnership con organizzazioni della società civile che, nei diversi paesi del mondo, sostengono iniziative a favore, dello sviluppo socio-economico, delle vittime delle guerre e della povertà. Attraverso il volontariato internazionale (dal 1998), offre a chi desidera attivarsi in prima persona la possibilità di incontrare comunità locali diverse e intrecciare reti di pace.

IPSIA interviene nei Balcani, in America Latina e Africa, attraverso tre ambiti di intervento: il volontariato internazionale, la cooperazione comunitaria allo sviluppo e l'educazione allo sviluppo. Tra le attività promosse in questi ambiti:

 - Volontariato Internazionale:  campi estivi di animazione, servizio civile nazione all’estero, servizio volontario europeo.

- Cooperazione comunitaria allo sviluppo: stesura, managment e coordinamento di progetti insieme ad altri soggetti della società civile italiana ed internazionale che inneschino  processi di cambiamento e di sviluppo e a realizzare sperimentazioni di nuovi modelli di relazione, formazione, associazione, produzione, consumo.

- Educazione allo Sviluppo:  iniziative di formazione e sensibilizzazione, laboratori di nuove pratiche di stili di vita, coinvolgimento e rafforzamento delle realtà associative di migranti in Italia, quali attori nei processi di co-sviluppo che coinvolgono i loro paesi di origine.

 

Host Organisation:

L'Associazione Komuniteti Papa Xhovani I XXIII è una organizzazione nata con l'obiettivo di dare assistenza e supporto alle persone più vulnerabili della società albanese, in particolare disabili, rifugiati, minori con diverse problematiche, senza fissa dimora, donne affette da disagi psichici o fisici, alcoldipendenti e tossicodipendenti. I principali obiettivi dell'organizzazione sono quelli di promuovere e implementare attivamente dei servizi per l'inclusione sociale delle persone svantaggiate, intervenendo per prevenire le cause stesse che portano all'esclusione e all'emarginazione in una società molto chiusa e mentalmente arretrata quale quella del Nord dell'Albania.

Contesto di attuazione:

Il progetto si svolgerà nella regione settentrionale dell’Albania che fa capo alla cittadina di Scutari, da diversi anni meta di flussi migratori sia dai paesi confinanti (Montenegro, Kossovo, Macedonia) che dalle aree rurali e montagnose limitrofe e che determinano un sovraffollamento delle aree periferiche della città. Questo trend non è sostenibile dalla fragile economia della città, che non riesce a garantire opportunità lavorative per tutti, e tutto ciò determina condizioni di vita di estremo disagio e precarietà per numerose famiglie, che spesso non riescono nemmeno ad accedere ai servizi di base.  Questa situazione di fragilità economica e sociale si riflette sugli aspetti quotidiani della vita delle persone. Mancato accesso ai servizi di base, indigenza, sfruttamento minorile, dispersione scolastica sono solo alcuni dei problemi che colpiscono la popolazione (in particolare donne e bambini) all’interno di una società mentalmente chiusa e maschilista.

Tasks & Activities:

I volontari selezionati svolgeranno il loro servizio principalmente presso una casa che accoglie principalmente bambini, supportando le attività in favore dei giovani ospitati nella casa famiglia, conducendo attività educative e ricreative per i bambini del territorio che versano in situazione di povertà, e supportando  gli operatori nelle visite alle famiglie svantaggiate del territorio.

 

Per altre informazioni:

Silvia Maraone

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. +39.027723227

Thanks!

Altro in questa categoria: « Per informazioni

Progetti in corso

#FNL2018 lancia il crowdfunding su Triboom

Football No Limits si prepara ad una nuova carovana sportiva nei Balcani. Con una novità: tutti possono sostenere il progetto e diventare “tifosi” di FNL 2018.

Football No Limits

FNL nasce dalla collaborazione con realtà sportiva di Bosanska Krupa, con cui collabora da diversi anni con risultati più che positivi. E’ un progetto nato per rafforzare ed incentivare la pratica sportiva, promuovendo l’inclusione sociale, migliorando l’integrazione tra le comunità, creando maggiore consapevolezza della funzione che lo sport può avere nella costruzione di un futuro migliore.

Notizie

Avviso pubblicazione graduatorie "provvisorie"

Pubblicate le graduatorie provvisorie dei progetti Italia ed Estero relativi al Bando di Servizio Civile Nazionale 2017, per il progetto I TRE PILASTRI, Ipsia-ACLI.

Gioca, non stare a guardare!

Dal 1° al 6 novembre a Lodi il Clan Eos racconterà l'esperienza di Terre e Libertà in Bosnia Erzegovina, tramite la mostra fotografica Gioca, non stare a guardare! 

Volontariato nel mondo e per il mondo

"Volontariato nel mondo e per il mondo", percorso formativo di IPSIA del Trentino in collaborazione con altre organizzazioni, per 2 sabati al mese a partire da ottobre

Terre e Libertà si racconta su Tg2000

In un servizio di Marco Bergamaschi di Tg2000, si parla con Daniele Socciarelli, di Terre e Libertà come esperienza di vacanza solidale e di volontariato all'estero.